Microsoft in trattative per comprare TikTok dopo l’«alt» di Trump ai cinesi di ByteDance

Microsoft in trattative per comprare TikTok dopo l’«alt» di Trump ai cinesi di ByteDance 

Social media

La popolare video app potrebbe far gola alla società guidata da Satya Nadella per entrare nel mondo dei social ludici

di Marco Valsania

TikTok blocca l’app a Hong Kong, Usa valutano bando

La popolare video app potrebbe far gola alla società guidata da Satya Nadella per entrare nel mondo dei social ludici

3′ di lettura

New York – Microsoft tratta l’acquisizione di TikTok. Il negoziato sul futuro della popolare video app di proprietà del colosso Internet cinese ByteDanc è scattato mentre l’amministrazione Trump, citando preoccupazioni di sicurezza nazionale, ieri sera si apprestava a intervenire duramente contro il servizio, per metterlo nei fatti al bando o quantomeno richiedere che ByteDance ceda TikTok e le sue operazioni americane. ByteDance è valutato cento miliardi di dollari.

TikTok è cresciuta da piccola app di video musicali nel 2014 a un social media con oltre 800 milioni di utenti globali mensili. Ha cercato di rassicurare le autorità americane affermando la propria indipendenza gestionale e tecnologia dalla casa madre. Di recente ha anche assunto a capo delle attività Usa l’ex alto dirigente di Disney Kevin Mayer e discusso il possibile ingresso di investitori statunitensi quali Sequoia Capital e General Atlantic, che avrebbero rilevato una quota di maggioranza da ByteDance. Microsoft con l’operazione potrebbe sbarcare in grande stile sulla frontiera dei social media. Le manovre sul tech globale sono in corso mentre tutti i colossi statunitensi…